cerca

Ecco cosa (non) deve fare. Berlusconi

4 Aprile 2014 alle 20:00

Concordo pienamente con il direttore Ferrare su ciò che deve fare Berlusconi rispetto alle decisioni dei giudici di Milano, sulla commutazione della pena; se i domiciliari o i servizi sociali. Inizierei a dire, tuttavia, quello che Berlusconi non deve fare: non deve richiedere la grazia a Napolitano; non deve accettarla neppure con la pistola all'orecchio. Non deve accettare, neppure morto, il degrado e la provocazione della "rieducazione" ai servizi sociali. Non deve accettare neppure gli arresti domiciliari. Non deve accettare meno che mai la sentenza di condanna e visto che gliel'hanno cucita addosso sbrigativamente e ferialmente; la deve respingere con un urlo di disprezzo. Ecco cosa deve fare: denunciare l'enorme sopruso e la spietata persecuzione ventennale subita(davanti agli occhi di tutti noi) ed invocare il diritto europeo visto che questa Italia gliel'ha negato. E se proprio i giudici si sentono obbligati ad applicare la condanna gli aprano la porta del carcere e lo rinchiudano dentro. E così sarà davvero, con Berlusconi "finalmente" dietro le sbarre, una bella giornata per la giustizia italiana, per il capo dello Stato ma, soprattutto per la democrazia italiana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi