cerca

"Volemose bene!"

19 Marzo 2014 alle 19:00

I due, che romani non sono, hanno appreso subito e bene la popolaresca filosofia romanesca. Roma da sempre corrompe coloro che ci vivono. A trattarsi male si fa solo un favore all'avversario politico; a riappacificarsi si dimenticano in fretta le offese e poi, non ultima cosa, conviene a tutt'e due. Chi se ne frega! (torno al romanesco) della brutta figura che nessuno ha poi voglia di ricordare. I vantaggi per entrambe sono nettamente superiori ai brutti ricordi, e poi Macchiavelli che ha scritto a fare il "Principe" (qui vado sul fiorentino), se nessuno ne approfitta dei suoi consigli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi