cerca

Le donne che non votano le donne

11 Marzo 2014 alle 19:30

In Italia le donne sono più numerose degli uomini e, dicono, vorrebbero essere rappresentate almeno alla pari. Alle primarie del centrosinistra a Foggia era candidata una sola donna e, se l’avessero votata solo le donne, avrebbe preso il 51% invece del misero 7% in effetti raggiunto. Allora, il voto delle donne è motivato dal merito o da altre considerazioni, non certo dal genere. Quelle che lottano per la parità di genere sono solo quelle impegnate in politica, che vedono, con quel criterio , aprirsi autostrade alle loro ambizioni. Quando dimostreranno di valere in politica più degli uomini, allora sarà giusto che a questi ultimi siano riservate piccole quote celesti, se il colore del fiocco fa testo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi