cerca

Non è un paese per uomini

6 Marzo 2014 alle 16:00

Cormac Mc Carthy faceva dire allo sceriffo Bell che, questo, “non è un paese per vecchi”. Il buon Meotti (Giulio) ci porta dal Texas al Belgio per dirci che per il Re Filippo, questo, “non è un paese per bambini”. Di nostro, già sappiamo che la Francia di Vincent Peillon “non è un paese per papà e mamme” e che l’Italia di Pisapia non è da meno …. Un tempo si diceva: ogni mondo è paese. Parrebbe, oggi, che non c’è più paese per il mondo. Anzi. A prendere sul serio gli scienziati dell’ IPCC (quelli col terrore delle “attività antropiche”, per intenderci) il mondo non è un paese per uomini. Non lo è “più”. Ma il clima non c’entra niente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi