cerca

Ucraina: il vero e il falso

5 Marzo 2014 alle 15:00

Sono certo di andare controcorrente , ma questo non mi esime dal fare una valutazione oggettiva della situazione ucraina. Solo pochi analisti politici mettono in evidenza che una parte consistente della popolazione non si è mai psicologicamente e politicamente staccata dalla federazione sovietica. La Crimea in particolare è per il 60% di etnia russa e subirebbe una vera e propria violenza se si dovesse allontanare politicamente dalla Russia, da cui fu ceduta nel 1954 con una concessione troppo frettolosa di Krusvev ,senza evidentemente tener conto della sensibilità popolare. Perciò il film che oggi gira per l’Europa circa una nuova primavera ucraina , bramosa di affrancarsi dai russi oppressori, è in gran parte fallace o meglio non riflette la volontà di una gran parte della popolazione di quel Paese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi