cerca

Attacchi personali e criminalizzazione

22 Gennaio 2014 alle 19:00

E chi sarebbe, di grazia, nel panorama italiano quello che non farebbe attacchi personali e non criminalizzerebbe né delegittimerebbe gli avversari politici: quello che diceva: “se vincono loro in questo paese non ci saranno più elezioni libere”?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi