cerca

La lagna cattolica e l’ortodossia

10 Gennaio 2014 alle 12:30

Caustico Buttafuoco. Il cattolicesimo di oggi è una lagna, sono d’accordo. Se qualcuno per caso ha partecipato ad una messa ortodossa ne resta colpito e non può non notare l’enorme differenza, come accenna Buttafuoco, fra l’eucarestia cattolica e quella ortodossa. Le tre dita dell’ortodosso che si uniscono nel segno della croce, sono rivelatrici dell’importanza attribuita alla Trinità. Il dogma Trinitario esiste anche nel cattolicesimo solo che è come fosse scritto in sanscrito: nessuno ne parla e ne capisce più qualcosa. I riti e le omelie sono incentrati sulla dimensione terrena dell’uomo e adombrano la Rivelazione. E’ provvidenziale che da qualche parte viva una tradizione, compresa da tutti i preti e i fedeli, che non si è mai allontanata troppo dalle origini. E’ importante anche per i cattolici e protestanti, sempre più vicini, ma soprattutto è importante per il cristianesimo e poco importa se sopravvive a oriente. Grande Buttafuoco, il musulmano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi