cerca

Dalla lupa alla scrofa, l'evoluzione della Grande Bellezza

30 Dicembre 2013 alle 20:00

La Roma annoiata e decadente della “Grande Bellezza” di Sorrentino assiste alla calata dei maiali attratti dai copiosi rifiuti abbandonati per le strade. Roma ne ha conosciute di invasioni, dai barbari alle truppe napoleoniche, tutti venuti per saziare i loro appetiti. La Lupa allatta sempre, allatta tutti, in ogni epoca, a seconda delle sue disponibilità del momento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi