cerca

Catastrofi a scelta

13 Dicembre 2013 alle 17:24

Catastrofi a scelta era il titolo di un celebre libro del grande scrittore russo-americano Isaac Asimov,in cui venivano descritte con piglio divulgativo tutte le varianti della fine del nostro mondo.A noi è data una rara occasione adesso : quella di scegliere(perchè siamo noi ad averla scelta!)la nostra catastrofe che determinerà la fine del nostro benessere (così come lo abbiamo conosciuto)La nostra generazione, la prima senza una guerra, ha goduto di un primato invidiabile: ottenere senza meritare, conquistare senza lottare, sprecare dopo aver goduto, senza un attimo di resipiscenza. Dobbiamo renderci conto che nulla sarà come prima, ciò che è passato non sarà recuperato: ci siamo irreparabilmente allontanati dal nostro piccolo mondo antico per non farvi più ritorno. Resistiamo alla tentazione di voltarci a vedere quel che lasciamo:vi scorgeremmo solo ciò che saremo di nuovo tra breve.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi