cerca

Forconi brava gente

10 Dicembre 2013 alle 21:00

Condivido l’opinione di Monica Rosselli. I forconi sono la risposta all’immobilismo ormai ventennale di sindacati, partiti e governi. Non sono legati ai Landini o Camusso né appartengono a partiti. In mezzo a loro ci sarà anche qualche facinoroso di qualche parte politica travestito da forcone, ma tendenzialmente sono liberi da tutto questo. Categorie eterogenee, agricoltori, piccoli imprenditori, commercianti e camionisti manifestano contro il degrado fiscale (più propriamente furto) e il futuro che non c'è. Qualche tempo fa qualcuno tentò di assimilarli al braccio protestatario della mafia offendendoli e non capendo nulla della loro rabbia. Non sono “Alba dorata” e non appartengono alla setta grillina o alla monarchia di destra. Nemmeno sono leghisti o inquadrabili in un rivolo di estrema sinistra con a capo i conservatori di Sel o i no tav. Cosa si aspetta la nomenclatura del potere dopo i disastri degli ultimi governi, che le persone accettino di dissanguarsi in nome di chi o cosa? Fossi un poliziotto mi toglierei il casco anch’io. Brava la polizia, che non è “fascista” come i no Tav tanto ammirati dalla vecchia e reazionaria sinistra (finalmente, si spera, all’angolo). Sinistra che ha eletto Giuliani martire, contro ogni logica e decenza, quando le foto dimostrano il contrario. Questa è brava gente!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi