cerca

Il giudizio della Consulta

6 Dicembre 2013 alle 15:00

Cerco di capire - da profano - le implicazioni del giudizio della Consulta. Se il porcellum era illegittimo, ci sono forse fondati motivi per ritenere che il parlamento non abbia lavorato leggittimamente, e il suo operato sia stato invalido. Anche il presidente della Repubblica è stato eletto in modo invalido. Ma in questo caso anche i membri della Consulta sono stati eletti in modo invalido: e la sentenza si mangia la coda. Sono dunque nell'impossibilità di emettere un giudizio valido. Siamo all'interno di un paradosso logico?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi