cerca

Il formaggio di fossa

6 Dicembre 2013 alle 14:00

Sia chiaro a tutti, la Consulta non ha affossato il Porcellum, ma solo un paio dei suoi segmenti legislativi. Ne consegue, però, che tutto ciò che trascende (in senso teologico) oppure ciò che scaturisce (in senso giuridico) da quei segmenti affossati, è esso stesso caduto nella fossa, come il famoso formaggio. Sepolto. In particolare parlo della quota eccedente dei vittoriosi. E poi dei nominati. Quindi, la Consulta, più che i due segmenti di una legge, ha nella sostanza affossato il Parlamento degli ultimi otto anni, che tra l'altro non solo ha eletto capi di Stato, ma anche gli stessi giudici affossatori. Strano, no? Non parliamo però di un cane che si morde la coda, ma di una vera ecatombe, una fossa dove sono caduti per otto anni cadaveri eccellenti solo oggi ritenuti tali, cadaveri che pertanto oggi sono più che altro zombie. Praticamente dei morti viventi. Cosa che, anche senza la sentenza della Corte, il Popolo aveva ormai già ben chiaro da anni ed anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi