cerca

Scavare una montagna a mani nude

3 Dicembre 2013 alle 10:59

Questo è il senso della frustrazione che si prova ogni giorno quando si inizia una nuova giornata di lavoro. A causa della inefficienza della nostra classe politica , che ha lasciato invadere i nostri mercati da orde di imprenditori asiatici , facendosi scudo della parola Globalizzazione ,di cui probabilmente non conoscono neppure il significato ,alcuni anni or sono ho dovuto vendere la mia Azienda ed emigrare in Asia . Mi fa rabbia che debba morire della povera gente per scoprire un fenomeno che è sotto gli occhi di tutti. Si ingessa il nostro mercato con mille regole e si lascia che gente senza scrupoli possa approfittare del lassismo , della colpevole mancanza di controlli e della quiescenza su alcuni temi in barba a qualsiasi principio morale. Forse a qualcuno fa comodo così. Cui prodest ? Questa situazione deve finire . Non si può tollerare in nome di un generico principio di accoglienza che il nostro Artigianato venga distrutto e che i nostri lavoratori perdano il loro lavoro e a loro dignità. Servono Volontà Politica e chiarezza . Dicano i nostri Politici da che parte effettivamente stanno, ma basta con le parole di convenienza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi