cerca

Provvedimenti di clemenza? Mah!

26 Novembre 2013 alle 12:00

“Non ci sono condizioni per l’intervento del capo dello Stato”: c'era bisogno che lo dicesse il Presidente? In uno Stato di diritto...: è vero che questo non è rispettato dai servitori della signora Giustizia, diventati sacerdoti di una omonima orrida divinità, ma, purtroppo, una sentenza in giudicato deve essere eseguita. Berlusconi ha avuto anni e la forza necessaria per rifondare l'Ordinamento giudiziario, però... non l'ha fatto (forse distratto da altri interessi). Così tutto è come e peggio di prima: associazioni sindacali inconcepibili per un “ordine” dello Stato; un Csm, organo di autocontrollo che non controlla nulla; provvedimenti incomprensibili per il comune sentire... Io ritengo un'assurdità i provvedimenti di clemenza in uno Stato di diritto: ancora? Mi chiederà qualcuno, ma io ribatto: l'Italia non è la patria del diritto? I provvedimenti di clemenza, utili in antiche monarchie assolute, come si possono giustificare in uno Stato democratico, dove vige persino l'istituto della revisione? E la grazia, in particolare! Che certamente non può essere concessa dal Presidente, se non chiesta dal condannato (o da un tutore, in caso di incapacità e questo non mi sembra il caso) e se non dopo un procedimento che si conclude con la firma del Presidente (quando ritenga che vi siano gli estremi, in base alle leggi vigenti – ed anche così può scapparci la grazia per un Mesina!). Se la Cassazione, in un Paese dove si prescrivono più di centomila processi l'anno, riesca a trovare il modo di fissare per B. un'udienza in 20 giorni... Quella Cassazione che continuamente ci sforna “strane” sentenze: ieri abbiamo appreso di quella che si basa sull'assunto: “L'assassinio di Quattrocchi non fu un atto di terrorismo”. A quando i signori politici appronteranno (compete loro) la medicina “Rifondazione Ordinamento giudiziario) che sola può strappare al come la signora Giustizia (quella vera)?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi