cerca

Nuovo cinema Berlusconi: c'è di scena il bunga-bunga

21 Novembre 2013 alle 18:45

Grazie ai giudici di Milano apprendiamo dalle motivazioni della sentenza relative al processo "Ruby" che Berlusconi era il "regista del bunga-bunga". Francamente non ce ne eravamo mai accorti che avesse qualità artistiche nel campo del cinema oltre al resto. I giudici così attenti analisti e critici imparziali,ci fornisconi dettagli osè, quali "palpeggiamenti" vari e via dicendo. Ora, sappia il cinema italiano che potrà contare su un nuovo regista.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi