cerca

Ma davvero è italo-americano?

8 Novembre 2013 alle 11:00

L'ho sentito parlare, l'ho guardato bene in viso,ho visto la sua complessione corporea: un formidabile atleta!Anche di sicure origini italiane come testimoniato da tutto e da tutti. Eppure c'è qualcosa che non mi spiego con facilità, che non concorda esattamente con i miei gusti italici e forse di altri miei connazionali. Continuerò ad osservarlo ed a interrogarmi per scoprire dove sta il motivo della mia perplessità. Scusate ma io faccio parte della brava gente alla buona con scarse capacità analitiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi