cerca

Il peccato nazionale

28 Ottobre 2013 alle 14:15

Mentre contrito leggevo l'editoriale di Galli della Loggia, pensavo "ah come ha ragione!"! Egli, EGdL, menre leggevo, scavava sempre più a fondo della mia anima, e io piangevo e volevo correre a cercare una chiesa, un confessionale (ma perché le chiese sono sempre chiuse il lunedì!?!). Sono stato fazioso: sempre a vedere i comunisti in ogni angolo e dare loro la colpa per questo stato statalista spendaccione buonista spione burocratico climaticamente corretto neo puritano eccetera eccetera! Sono stato furbo: quella volta che non ho chiesto la ricevuta per pagare meno o quando supplicavo il 6 politico perché d'estate dovevo lavorare in nero e non potevo permettermi gli esami a settembre. No, fratelli e concittadini, non cerco un capro espiatorio per i miei piccoli abusi quotidiani. Ma voi del Foglio, il mio quotidiano preferito che sto leggendo, dove eravate quando io facevo questo? Voi che mi aiutate a "capire e analizzare". Voi che non sapete cosa sia "la superficialità e il moralismo" e che "non vi proclamate preliminarmente contro" che non mi avete mai "aizzato". Poi ho chiuso il giornale e... orca! Ma come? ... è il Corriere della Sera!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi