cerca

Monti senatore a vita

23 Ottobre 2013 alle 14:00

Ha avuto il mio voto, confesso che mi ha parzialmente deluso per non aver dimostrato più coraggio, ma ancora di più mi stanno deludendo Letta e Alfano per averne avuto, anche loro, forse meno. Ancora peggio, stanno smantellando quel poco di buono che il professore era riuscito a fare durante il suo governo. Però Monti, almeno, si sta scrollando di dosso tutte le sue dipendenze, si toglie anche tanti sassolini dalle scarpe, non vuole essere succube di un sistema vecchio, obsoleto, inconcludente e appiattito su schemi e teorie bocciati dagli eventi e dalla storia. Non vuole morire "Democristiano o diversamente Berlusconiano". Da lui mi aspetterei un colpo di coda eccezionale: rinunciare pubblicamente alla sua nomina di senatore a vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi