cerca

Professori e maestri

22 Ottobre 2013 alle 19:30

Caro Direttore, lei è estremamente intelligente, conosce il linguaggio come le sue tasche ed è immune alle trappole della comunicazione, ma quasi tutti gli altri no. Due secoli di scristianizzazione forzata hanno lasciato la Chiesa del tutto impreparata di fronte a un fenomeno nuovo: la gente non capisce più il suo linguaggio. Se dico che la persona umana comincia dal concepimento, tanti capiscono che voglio cancellare la rivoluzione sessuale, se dico che sperimento la presenza di Dio nella mia vita i più capiscono che ho le allucinazioni, se dico che la Chiesa è il Corpo Mistico di Cristo molti capiscono che voglio rubare allo Stato i soldi dell'IMU. E quando un cristiano nomina Cristo è come quando Berlusconi nomina i comunisti, chi ascoltava smette di farlo. Ratzinger maneggiava in modo eccelso la Dottrina, ma è un professore universitario, non un maestro elementare. Serve il professore e serve il maestro. Quel maestro potrebbe essere Bergoglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi