cerca

Ingroia è diventato avvocato

11 Ottobre 2013 alle 13:30

Ingroia è diventato avvocato! Povera categoria, quella forense, già inflazionata da gente d'ogni specie, anche da magistrati un po' particolari, ma... uno barbuto, manettaro, internazionale, politicante d'alto corso... Troppe caratteristiche per una persona normale, certo sprecato nella categoria dei magistrati. E un affare per la categoria dei magistrati, che ha bisogno solo di “semplici” magistrati, che dovrebbero fare solo quel mestiere e dovrebbero nascondere le loro ideologie nel segreto delle loro coscienze. Scusate: io sono sempre innamorato della signora Giustizia, quella nobile signora sostituita da una divinità spietata e violenta, che tanto mi fa orrore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi