cerca

I poveri chiamano i ricchi, non i poveri

9 Ottobre 2013 alle 18:30

Vorrei esprimere il mio totale accordo con il lettore Sig. Franco Bolsi che nel suo intervento sostiene quanto segue: "La povertà si cura con la ricchezza, non con la povertà" a proposito dei clandestini che attanagliano il nostro sud. Parole sante. L'eterno buonismo dei regimi e dei principi non liberali appiattisce tutto ed impoverisce. Invece occorrono sistemi ricchi e forti per poter aiutare in loco le popolazioni più deboli e per far fronte a fenomeni migratori sempre in crescita. E' per questo motivo che l'Occidente ha il dovere di occuparsi dei Paesi più poveri e di rafforzarsi e di crescere. Ma solo con politiche corrette e responsabili si può ottenere tale risultato. Vi sono Paesi che ci stanno provando, l'Italia ne è lontana anni luce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi