cerca

L'alleanza col leone

4 Ottobre 2013 alle 12:52

“Leonina societas. La locuzione è ironicamente usata – anche nella versione italiana Patto leonino – a proposito di chi stringe patti con i più forti, illudendosi di trarne vantaggi, e alla fine avendone danni. Essa si rifà comunque ad una tradizione favolistica che narra le tragicomiche conseguenze di alleanze di animali deboli con il leone, il quale, al momento di spartire la preda, la prende tutta per sé: in Esopo, sbrana l'asino che voleva spartire equamente, mentre la vacca, la capra e la pecora, pur salvando la pelle, non ottengono neppure una piccola parte del bottino; l'unica a non rimanere a mani vuote è, nella favola esopica, la volpe, la quale, ammaestrata dalla fine dell'asino, chiede per sé solo pochissimo”. Anche il leone presume d’essere il legittimo campione e porta ai deboli la sua giuridica imposizione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi