cerca

Etica e politica

25 Settembre 2013 alle 12:30

Ancora retorica sul medioriente. Mi chiedo che senso reale e concreto possano avere frasi come: ”Fare la nostra parte per prevenire atrocità di massa e per proteggere (!) i diritti umani (Obama all’Onu)”, o altre sentite e lette nei giorni scorsi sul “punire Assad”. Ma quando mai gli stati hanno mosso eserciti per questi motivi? E’ vero che la eticità è una merce politica ben vendibile al giorno d’oggi per orientare, per accattivarsi l’opinione pubblica contemporanea, sensibile. Ma è pur vero che se dovessimo fare l’elenco dei dittatori da “punire” (militarmente) o dei “diritti umani” per cui intervenire (sempre militarmente) non si saprebbe da dove cominciare. Cerchiamo di attenerci ai fatti e di discernere le cause e le ragioni profonde delle azioni degli attori del mondo, soprattutto in quel settore. A vantaggio della verità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi