cerca

Una gloria durata qualche ora

20 Settembre 2013 alle 13:40

Non si era ancora spenta l'esultanza per il successo nel ragddrizzamento della Concordia che si scopre che nessun bacino italiano è in grado di effettuare i lavori si smontaggio della nave.Eppure tutti ricorderanno che quattro o cinque porti italiani si erano contesi l'affare per cui ci si chiede perchè in questi due anni non hanno verificato le loro capacità ed, eventualmente, adeguato gli impianti.Succederà che un Paese straniero si aggiudicherà la commessa di alcune centinaia di milioni di euro ed anche questa favola si concluderà all'italiana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi