cerca

L'anello al naso

20 Settembre 2013 alle 19:30

FT ci informa che l'Egitto restituisce due miliardi di dollari ricevuti in prestito dal Qatar dopo la deposizione di Mubarak, forte di una linea di credito di dodice miliardi di dollari garantita dall'Arabia Saudita dopo la deposizione di Morsi. Già la sede di Cairo di al-Jazeera era stata ridimensionata, e l'informazione sullo stato del paese è sempre più affidata a al-Arabya. Sarà perchè l'estate sta finendo e si avvicina l'autunno; ma quei signori che da noi discettano di primavere arabe rischiano di apparire, agli Arabi, così informati delle loro cose come i seguaci del Mahdi che combattevano gli Inglesi in Sudan lo erano della vecchia Albione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi