cerca

Ad personam

18 Settembre 2013 alle 11:15

La sentenza della Cassazione civile sulla richiesta di risarcimento della Cir nei confronti della Fininvest è aberrante. Finora nessuno nell'entourage del Cavaliere ha evidenziato l'assurdità tecnica delle conclusioni che la Cassazione ha avallato, contraddicendo decenni di giurisprudenza e abolendo di fatto regole processuali scolpite nel marmo. L'Elefantino potrebbe, recuperando i vari articoli pubblicati sull'argomento dalle riviste specialistiche a firma dei più illustri giuristi italiani o raccogliendone i pareri tecnici, perlopiù non berlusconiani, far capire l'enormità di una sentenza ad personam, che priva di qualunque credibilità l'organo di vertice della nostra giurisdizione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi