cerca

La locomotiva

16 Settembre 2013 alle 14:00

La notizia data oggi in sordina riguarda l'arresto, ai domiciliari, dell'ex presidente della regione Umbria per reati commessi da dirigente di Italferr. Ultima di una lunga serie di politici inguaiati dalle vecchie FS, trai i tantissimi che hanno allungato le mani su commesse pubbliche di un monopoli solo apparentemente modificato dallo spezzatino di società di capitale, con azionista pubblico... Immortale l'immagine di Guccini: lanciata verso il suo destino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi