cerca

Pace e guerra

9 Settembre 2013 alle 17:30

Si potrebbe ribattere al sig. Maranca perchè, allora, nessuno è intervenuto nel Darfour e in Sudan? Perchè non lo si è fatto in Siria già un anno fa? A prescindere dall'efficacia o meno della preghiera,il farlo non implica in qualche modo far vincere il Bene? La cosiddetta "guerra giusta" che peraltro la Chiesa ha ammesso nel corso dei secoli, basti pensare a S.Agostino e a S.Tommaso va sempre commisurata ai costi e ai benefici, al contesto e alle implicazioni varie che può comportare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi