cerca

Non c’è più il rovescio della medaglia

4 Settembre 2013 alle 20:00

“Se Berlusconi fa cadere il governo sulla decadenza senatoriale farebbe un uso improprio del suo ruolo politico”, dice Laura Puppato (ma l’idea è ampiamente condivisa nel Pd) a Rai tre. A parte il fatto, verrebbe da dire, che importanti vicende umane e personali possono e talvolta devono poter assurgere a rilevanti azioni di significato politico generale, come del resto la storia insegna, ma continuando il discorso condizionato iniziato dalla Puppato ci sarebbe da chiedere, proprio perché loro non se lo domandano mai neppure come astratta possibilità, nel qual caso si verificasse un caso concreto di sentenza politica Berlusconi farebbe un buon uso o no del suo ruolo politico? Ma questo al Pd non si può chiede e comunque non potrebbe rispondere, neppure nel caso ipotetico, significherebbe delle due l’una: dare ragione a Berlusconi o ammettere quello che negano a priori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi