cerca

Il digiuno proposto dall'impavido Papa Francesco

4 Settembre 2013 alle 18:00

Il digiuno cristiano è un gesto da impavidi, particolarmente di questi tempi, un atto sostanzialmente belligerante, un combattimento sostenuto con l'uso della debolezza, più che con l'ostentazione della forza muscolare, per la battaglia più difficile da sostenere, la vittoria su noi stessi, l'unico avvenimento di una qualche utilità per noi e per il mondo. E poi scusatemi, perlomeno abbandono il tono supponente, ma Papa Francesco ha dimostrato nel suo viaggio in Brasile dove ha affrontato il suo popolo a viso scoperto, esposto ad ogni possibile attacco, di non essere un pavido.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi