cerca

Taglio Imu

3 Settembre 2013 alle 12:45

Dopo il taglio dell’Imu è inevitabile che vengano tagliati i posti per gli asili nido, tagliate le risorse per l’assistenza ai disabili, per i servizi comunali essenziali, per l’occupazione e i giovani, ma anche i fondi per la ricerca, lo sviluppo, la scuola. Se non fosse sufficiente, metteranno mano all’aumento dell’Iva, poi un aumento delle accise su benzina, tabacchi, giochi e scommesse, se non bastasse ancora si provvederà ad un ritocco delle marche da bollo, e bollo auto, ma è prevedibile anche un anticipo dell’Irpef e un forte ridimensionamento delle deduzioni dal reddito e delle detrazioni di imposta. Comunque sono salvi i fondi per la notte bianca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi