cerca

Matteo ce la puo fare ma non da solo al comando

2 Settembre 2013 alle 14:45

Ho scritto a Stefano Collina, senatore renziano. Renzi ha la stoffa del leader. Non è un personaggio grigio come quelli che, dopo Togliatti, dominarono il Pd e, dopo De Gasperi, la Dc. Purtroppo né Togliatti né De Gasperi hanno saputo formare un successore degno. Ci provò Bettino Craxi con Claudio Martelli ma fu fatto fuori prima e dopo fu fatto fuori il Psi. Poi arrivò Berlusconi che sta mettendo in scena, in questi giorni, il dramma della successione in politica. Berlusconi ha saputo però garantire la successione nel gruppo Fininvest, e questo gli dovrebbe bastare: è quasi una mosca bianca. Si dice che anche Matteo Renzi sia abituato a decapitare chi alza troppo la testa (con Civati fece bene, con Gori ho dei seri dubbi). Stefano, digli di fare attenzione perché non è il tempo dell'uomo solo al comando ma delle squadre. Che si ricordi poi della ferrea regola dei limiti di mandato che ha salvato la più antica democrazia del mondo, quella americana. Detto questo, con un occhio attento alle necessità dello sviluppo industriale italiano, quelle tradite da Romano Prodi, sono sicuro che, se diventa segretario e fa l'accordo con Letta per arrivare a fine legislatura abbiamo il successore di Napolitano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi