cerca

Una bilancia da tarare

21 Agosto 2013 alle 18:54

Quando ci si trova davanti a due piatti di bilancia che non si riesce ad equilibrare, per mancanza di pesi nella scala delle varie misure, è difficile poter pesare bene e vendere onestamente la mercanzia. E così quel mercante finirà di dover "approssimare" sempre le pesate. Certo non a vantaggio dell'acquirente. Fuor di metafora, fra Montecitorio e Palazzo Madama,le pesate non sono più equilibrate da un bel pezzo: ora per un difetto nella scala dei pesi di sinistra, ora per l'assenza nella scala dei pesi di destra. Ergo il lavoro necessario, in questo momento, non consiste soltanto nel rispondere alle emergenze quotidiane, bensì anche nel riequilibrare la bilancia della politica rappresentativa. Nelle Aule Parlamentari sono importantissime le misure ponderali di un chilogrammo, altrettanto come lo sono quelle di un ettogrammo. A patto che siano palesemente identificabili e responsabilmente autotarate. Diversamente la politica si trasferisce altrove, in zone meno deputate, prive di dignità intellettuale e indubbiamente più approssimative.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi