cerca

Il senso della realtà

20 Agosto 2013 alle 12:10

Quando si è in politica e ancor più quando si ricopre una carica, come quella di ministro,occorre avere senso della realtà.Non pare ce l'abbia il ministro Kyenge nel momento in cui parla di apportare modifiche alla legge Bossi-Fini.Ogni legge può essere migliorata,cambiata,ma nella situazione d'emergenza a cui stiamo assistendo,ha senso proporre ciò? Si rende conto,Kyenge,che è solo l'Italia a dover "sopportare" quest'ondata di migranti proveniente dal nord Africa? Perchè allora non parla di politica europea? Solo noi dobbiamo accoglierli? C'è un limite a tutto,una società può accogliere fisiologicamente quello che è compatibile con le proprie condizioni economiche e più in generale con le proprie strutture. Che cosa ha fatto,questo ministro,per regolamentare gli sbarchi? Il precedente governo,con Maroni,aveva stipulato accordi con la Libia,per eseparlare di accoglienza fine a sè stessa è demagogia pura.Quando non si capiscono certe cose sarebbe meglio dedicarsi ad altre attività.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi