cerca

Pacifismo gesuitico

13 Agosto 2013 alle 12:00

Pur attendendo delucidazioni sul colpo secco al Motu Proprio Summorum Pontificum, assestato con il commissariamento dei Cappuccini-che fa pensare all'abbandono della Tradizione-, è possibile una interpretazione differente dell'apertura ai Mussulmani, coerente anche con la linea dell'Emerito, ovvero; nel momento storico in cui trionfa il relativismo individualista, è tempo che chi riconosce il comune principio della materia nel Sacro riconosca i suoi simili -sebbene non eguali-tra tutti le genti, "attraverso l'educazione delle nuove generazioni". Escatologia, più che pacifismo arcobaleno. Vedremo (o vedranno).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi