cerca

Meditazione sull’Art.1

8 Agosto 2013 alle 11:00

"Art.1. L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.” La prima affermazione è lapidaria, e sarà sempre drammaticamente attuale. Andrebbe scritta in ogni aula scolastica, dietro la cattedra, come quella delle aule di giustizia. Non so se fu dettata per il suo significato ideologico sindacale, o se fu ispirata dalla realistica realtà della nostra penisola e delle sue isole, prive di minerali di valore e soprattutto di giacimenti petroliferi. Comunque è certo che solo il lavoro, inventato dalla genialità del 2−3% della popolazione, può fare uscire l’Italia dalla crisi. E penso che le Banche hanno il compito di scoprire e favorire questi geniacci, almeno con lo stesso zelo speso per aprire nuovi ufficetti o postazioni per accogliere i clienti con il loro pacchetto di risparmi da salvare in frigorifero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi