cerca

Impegni legislativi

6 Agosto 2013 alle 09:00

Ora sembra che, per mantenere in piedi l' attuale governo, sia indispensabile mettere mano alla riforma della giustizia. Mi chiedo per chi, oltre che per Berlusconi, sia così urgente stare là per settimane e mesi a discutere su una riforma che ben poco ha a che vedere con la drammatica situazione in cui ci troviamo. Tasse in continuo aumento, disoccupazione alle stelle, banche che o non prestano soldi a ditte e privati o lo fanno con tassi assurdi, esodati allo sbando, giovani senza un futuro lavorativo. E noi dobbiamo occuparci subito della giustizia sperando che poi i temi veri, quelli che scottano, vengano affrontati? Una legge elettorale che garantisca una maggioranza stabile e tranquilla, la eliminazione del bicameralismo perfetto (causa di mali decennali), la cessione di beni e prebende dello Stato, la eliminazione di privilegi ignorando per una volta le pressioni dei vari gruppi di potere e guardando all' interesse della maggioranza. Queste sono per noi tutti le cose importanti e non agitare un Paese per sistemare le cose di uno solo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi