cerca

Cretinetti e ipocrita

5 Agosto 2013 alle 19:00

Quelli che dicono che bisogna distinguere tra il destino personale di Berlusconi e la governabilità del paese sono per caso gli stessi che per vent'anni non hanno saputo distinguere tra l'odio personale per Silvio Berlusconi e la battaglia, pur dura e maschia ma entro i limiti delle regole democratiche, verso un avversario politico?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi