cerca

Caro Letta, il vero doping sono le tasse

26 Luglio 2013 alle 10:00

Il capo del governo ha paragonato l’evasione al doping, e ha aggiunto che i soldi recuperati dall’evasione serviranno ad abbassare le tasse. Contemporaneamente, Attilio Befera dell’Agenzia delle Entrate annunciava con orgoglio che i soldi recuperati dall’evasione aumentano ogni anno. Ma allora perché le tasse, invece di abbassarsi, aumentano sempre? La verità è che, in uno stato para-socialista come l’Italia, per quanta evasione si recuperi, le tasse non diminuiranno mai, finché la politica praticherà come soluzione universale l’aumento della spesa. Caro Enrico Letta, i veri dopati non sono gli evasori, ma quei politici che falsano il gioco facendo uso del vero doping: le tasse.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi