cerca

Renzi: il crepuscolo di un talento

23 Luglio 2013 alle 10:00

Temo che il fenomeno Renzi stia per avviarsi al tramonto. Lo dico con un certo rammarico ma anche con delusione dal momento che la sua discesa in campo aveva rappresentato,dopo quella del Cavaliere di venti anni fa, una novità assoluta nello scenario politico italiano. Ma le ultime uscite del Sindaco di Firenze, sempre più strumentali e basate su argomentazioni spesso banali ,dimostrano l’esaurirsi di una dialettica che aveva fatto colpo anche sugli elettori del polo antagonista. Si ha la sensazione che egli stesso abbia capito che il suo momento magico stia per esaurirsi e cerchi un recupero improbabile attaccando il Pd e il Governo anche su temi inconsistenti. Questa situazione è presumibilmente frutto di un errore di calcolo fondato sulla previsione di un Governo a vita breve, mentre si sa che in politica questo tipo di previsione è impossibile ,soprattutto in un momento in cui le condizioni al contorno sono critiche , come nel nostro caso. Se tutto questo dovesse verificarsi,la sinistra perderebbe un’arma formidabile per la conquista del Governo e la destra continuerebbe a brancolare nel buio alla ricerca di una nuova leadership che non si intravvede all’orizzonte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi