cerca

Il Corso tosco

17 Luglio 2013 alle 09:00

Il sindaco di Firenze in visita nelle maggiori capitali europee (per ora) fa pensare ad una promozione turistica, invece è la promozione di se stesso. Il predestinato gigliato ha ascoltato Ernesto Galli della Loggia sulla necessità, in Italia, di una figura carismatica e ha pensato che questa non poteva essere che lui. Non è escluso che, al prossimo congresso del Pd, alla presenza delle massime autorità civili e religiose, con tutti i congressisti in ginocchio, si autoincoroni segretario del partito, presidente del Consiglio e, perché no, Imperatore d’Italia, tanto a Napoleone ci assomiglia anche un pò.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi