cerca

Grande Gioco e piccoli giocatori

17 Luglio 2013 alle 17:00

Nel Grande Gioco della diplomazia planetaria l'Italia schiera piccoli giocatori. Ieri un Ministro della Repubblica (non il giornale) ha dimostrato tutta la sua sudditanza psicologica nei confronti della Repubblica (il giornale). Alfano ha perso la straordinaria occasione di far vedere che non ha paura di una redazione potente e rumorosa, ma pure sempre una redazione di giornale. Avrebbe dovuto spiegare e supportare una normale, normalissima questione diplomatica, quale il rendere un favore ad un paese, il Kazakhistan, potenza nucleare e detentore di enormi risorse naturali che a noi, felici denuclearizzati, fanno maledettamente comodo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi