cerca

E le prove?

25 Giugno 2013 alle 13:20

Dunque: le prove si formano nel dibattimento. Nel dibattimento vengono sentiti i testimoni per verificare (provare!) le accuse. I testimoni negano le accuse, sia di concussione che di prostituzione. I giudici, forse distratti dalla lettura de Il Fatto durante le udienze, confermano (anzi aggravano) l'accusa e chiedono di incriminare i testimoni. Fantastico! Neanche nei processi farsa dell'Unione Sovietica ai tempi di Stalin si arrivava a tanto. P.s.: peccato che oggi non possa essere a Roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi