cerca

Da Protagora alla sora Ilda

25 Giugno 2013 alle 15:15

Piano piano siamo passati da Protagora: "L'uomo è la misura di tutte le cose; di quelle che sono in quanto sono - e di quelle che non sono in quanto non sono" 450 a.C. (e quindi "l'uomo è la misura della legge dell'uomo"), alla Giustizia democratica italiana: "La legge è la misura dell'uomo", magistrati di Milano, Giugno 2013.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi