cerca

Perchè vogliamo male ai nostri figli?

24 Giugno 2013 alle 14:45

Ecco l'ultima trovatona delle scuole francesi. Il giochino neutro. Che boiata pazzesca. E io rivendico che a me piacevano le barbie, da morire mi piacevano e la mia infanzia senza barbie sarebbe stata... essì meno felice. Giocavo con le barbie, è vero, ma mio cugino mi costringeva a estenuanti partite a calcetto in giardino e io non sapevo giocare, con lo stesso cugino mi azzuffavo come cane e gatto e poi, in pace, ci si rinchiudeva in garage con chiodi e legni e martelli (veri) a fingere di costruire barche (eravamo all'età dell'asilo, mi pare, che genitori snaturati avevamo), ma a me piacevano le barbie e i chiodi e i martelli, e mi piaceva anche fingere di cucinare falsi budini fatti con acqua e terra (eppure sono diventata una pessima donna di casa). Ma perchè torturiamo le nostre creature con questo mondo distorto e politicamente corretto? Perchè li costringiamo a pensare alla loro sessualità, alla loro carriera, alla loro vita adulta quando non è il momento? Perchè non li facciamo giocare e basta? Mia madre mi avrà comprato la barbie perchè ero una femmina, che donna ottusa, ma era la stessa impavida donna che mi vedeva armeggiare con chiodi e martelli, non so, le convenzioni sociali che tanto odiano questi personaggi non erano nè ottuse, nè irreversibili (avevo anche un cugino che giocava con le barbie, per questo), erano solo convenzioni. Sono questi propugnatori del genere neutro ad essere ottusi, con i loro sistemi educativi pomposi, rigidi, fondati su chissà quale studio ideologico. Io voglio vestire mio figlio da Batman il prossimo carnevale, da uomo ragno quello dopo e da zorro quello dopo ancora. Se vorrà il costume da ape maia me lo dovrà chiedere lui, santo cielo. Ma non vedono che li stiamo trattando come piccole cavie? Facciamo stupidi esperimenti sul loro futuro, viviamo le nostre storie sentimentali a loro spese (decidendo quante madri o padri dovranno avere), decidiamo delle loro vite se non sono sani. Li stiamo privando dell'età più felice.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi