cerca

Il fallimento di Archimede

24 Giugno 2013 alle 14:15

L'altro ieri il ministro per lo sport e le pari opportunità, Josefa Idem, ha indetto una conferenza stampa per precisare essenzialmente tre questioni. Primo: la ministra si è detta disgustata dagli attacchi indirizzati alla sua persona in merito alla vicenda fiscale in cui si è trovata coinvolta. "Benvenuta" in Italia, Josefa; a Silvio, questo, capita da vent’anni. Secondo: la signora Idem ci tiene a chiarire di essere persona onesta e integerrima. Nessuno lo mette in dubbio; commettere errori, soprattutto a cospetto del fisco italiano, è cosa inevitabile. Terzo, e più importante, l’olimpionica di canoa dichiara che dalla sua poltrona di ministro non la solleverà mai nessuno… nemmeno Archimede redivivo con una leva a forma di pagaia!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi