cerca

Sovraffollamento delle carceri

12 Giugno 2013 alle 12:03

Ieri pensavo che per risolvere il problema ci vorrebbero anche idee coraggiose ed innovative. L'Italia e' piena di borghi abbandonati, perche' non eleggerli luoghi di "domiciliari", controllati e con l'obbligo da parte dei detenuti di ridare loro vita. Sarebbe una occasione per far rivivere vecchi paeselli, dare ai detenuti ai domiciliari la possibilita' di scontare la pena lavorando per il recupero artistico e sociale di quei posti e garantendo loro una qualche forma di residenza come contropartita. E' una idea che non mi sembra tanto male, certamente poi da definire e perfezionare. D'altronde l'Australia e' stata popolata dopo la sua scoperta da galeotti inglesi e dallo stesso romanzo e poi film Papillon si desume che i detenuti che avevano finito di scontare la parte piu' dura della pena avevano la concessione di un pezzo di terra da coltivare in piena liberta'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi