cerca

Aridatece er puzzone

7 Giugno 2013 alle 14:15

Leggo che Fiorito potrebbe tornare alla politica attiva, all'inizio vengo preso da un naturale ribrezzo di venature lombrosiane, e inizio a pensare che la legge sull'incandidabilità di chi ha avuto condanne in fondo ci salverebbe da quelli brutti e cattivi come lui. Fiorito, però, sostiene che molta gente lo rivoterebbe, ora se lui si candida e gli elettori lo votano come si può escluderlo da una campagna elettorale deomocratica? E' evidente che siamo sempre di più una democrazia debole, dove chi è eletto in parlamento vuole fare delle leggi perchè non si fida dei propri elettori e gli elettori non si fidano di quelli che votano per il Parlamento. E' ora di crederci davvero in questa democrazia e in questa Repubblica, altrimenti aridatece er puzzone!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi