cerca

Non dico l'onore delle armi, ma...

6 Giugno 2013 alle 18:30

A ogni nemico sconfitto la civiltà imponeva che i vincitori li onorassero, facendogli abbandonare il campo di battaglia presentando loro le armi, e a volte con le loro stesse armi. E io penso all'Amor Nostro sconfitto, disarmato, e umiliato da mezze calzette che dell'onore se ne son fatte beffe, tradendo anche il minimo segno di civiltà. E tale comportamento viene chiamano "fare politica".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi