cerca

Aiutiamo i bambini, o no?

6 Giugno 2013 alle 17:30

Da sempre abbiamo governi che ci sommergono di obblighi e divieti, da sempre i politicanti del Bel Paese sbizzarriscono la loro fantasia per mettere nuovi guinzagli al cittadino, alcuni giusti altri demenziali. Allora, volete spiegarmi perché è obbligatorio mettere alla propria auto gli specchietti retrovisori laterali e non è obbligatorio adottare il sistema, che esiste! (Ci sono vari brevetti depositati), per evitare che si possano dimenticare i bambini in auto causando spesso la loro morte? Le signore ministre delle pari opportunità potrebbero degnarsi di dare pari opportunità ai bambini che salgono in auto di poter tornare a casa anziché morire soffocati per dimenticanza dei genitori, oppure la cosa è politicamente poco utilizzabile per la loro immagine perciò scelgono altre priorità? Fa piacere però vedere che Corrierone e Stampa sembra che ignorino i brevetti, infatti pubblicano lettere di persone che chiedono che qualcuno inventi qualcosa. Se questa è l’informazione!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi